Piane di Mocogno

Green Pass per accedere al Parco Avventura e consumare all’interno di ristoranti e bar

Come stabilito dal Decreto Legge n. 105 del 23/07/2021 a partire dal 6 agosto, per accedere al Parco Avventura delle Piane di Mocogno, gli utenti con più di 12 anni di età avranno l’obbligo di presentare al personale di accoglienza la “Certificazione Verde” (detta anche “Green Pass”), in formato digitale o cartaceo.

I bambini sotto i 12 anni sono esentati dai controlli e possono accedere senza la Certificazione Verde (Green Pass).

L’esenzione viene estesa anche ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

Gli utenti, inoltre, dovranno presentare anche un documento d’identità valido.

In assenza di tale documentazione, non sarà consentito l’accesso al Parco Avventura.

Ricordiamo che, sempre a partire dal 6 agosto, il Green Pass sarà richiesto anche per consumare all’interno di ristoranti e bar.

Rimane in vigore l’obbligo dell’uso della mascherina al chiuso e nelle aree particolarmente affollate, il rispetto del distanziamento sociale di almeno 1 mt in tutti gli ambienti.

Per ulteriori informazioni sulla Certificazione Verde (Green Pass), compresi gli ultimi aggiornamenti, vi invitiamo a visitare il sito web del Governo italiano: https://www.dgc.gov.it/web/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *